Il nostro impegno in Svizzera

11.01.17 | Christin Eugster

Il Villaggio per bambini è oggi un luogo d’incontro tra le culture. Giovani di paesi europei incontrano scolari svizzeri, che spesso hanno a loro volta varie provenienze culturali. I numerosi incontri comuni offrono l’occasione per presentare più da vicino i progetti del Villaggio per bambini.

© Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini

Scambio interculturale

Negli scambi con coetanei di altri paesi europei le scolaresche svizzere conoscono culture diverse dalla loro. In chiave ludica e con un accompagnamento pedagogico si affrontano argomenti legati a pregiudizi, valori, identità. I partecipanti diventano più aperti, abbattono i pregiudizi, imparano a farsi capire e vivono la varietà sociale come un’opportunità e un arricchimento. Così si gettano le basi di una convivenza pacifica.

Più di 2300 bambini e giovani

Dal 2014, il numero di bambini e giovani che partecipano ai progetti a tema e di scambio al Villaggio è cresciuto del 30 per cento arrivando a oltre 2300.

30 000 pernottamenti

Nel giro di tre anni il numero di pernottamenti è aumentato del 25 per cento arrivando a circa 30 000.

Bambini e giovani di nove paesi

Nel corso di quest’anno parteciperanno ai progetti di scambio al Villaggio bambini di altri due paesi europei. Vengono ad aggiungersi la Bosnia-Erzegovina et la Polonia.